Sintomi emotivi di abuso di bambini

Panoramica

Secondo Childhelp, ogni anno oltre 3 milioni di rapporti di abuso di minori sono fatti negli Stati Uniti. Le vittime di abusi sui minori hanno una maggiore probabilità di comportamento criminale, abuso di sostanze e malattie mentali più tardi nella vita. Anche se l’abuso dei bambini spesso evoca pensieri e immagini di abuso fisico, l’abuso fisico rappresenta meno dell’11 per cento di tutti i casi di abuso di minori secondo Childhelp. Sebbene sia più difficile identificare che i bruci e le ossa rotte che i bambini ricevono da abusi fisici, i bambini possono anche soffrire di abusi emotivi. L’abuso emotivo include la costante deprimenza di un bambino, la chiamata e la minaccia, nonché la mancanza di affetto fisico e l’esposizione di un figlio all’abuso di altri. Riconoscere i segni di abuso emotivo può aiutare a salvare la vita di un bambino in difficoltà.

Ritiro

Un bambino sottoposto ad abusi emotivi può sentirsi pauroso o ansioso di fare qualcosa di sbagliato, dice Helpguide.org. Può essere ritirata, cercando di schermarla dalla possibilità di fare qualcosa di sbagliato e di incorrere in ulteriori abusi. Anche improvvisa ritiro da amici e attività può verificarsi. Il ritiro, la paura e l’ansietà non sono sempre segni di abuso, ma se siete preoccupati per un bambino che presenta questi sintomi, è meglio richiedere ulteriori indagini che ignorare la possibilità di abuso.

Cambiamento del comportamento

I improvvisi cambiamenti nel comportamento o nelle prestazioni accademiche possono anche indicare abuso emotivo. Secondo Helpguide.org, i bambini affetti da abusi emotivi possono anche mostrare comportamenti estremi, come diventare estremamente esigenti o conformi o estremamente passivi o aggressivi. Inoltre, un bambino che soffre di abusi emotivi può cominciare ad agire e ribellarsi. I cambiamenti nel comportamento e negli stati d’animo estremi possono indicare un problema diverso dall’abuso. Tuttavia, esplorare tutte le possibilità, incluso l’abuso, si rivelerà utile per il bambino.

Mancanza di attaccamento

La genitorialità normale e una vita complessiva della famiglia felice provocano l’attaccamento, sia dal caregiver al bambino, sia dal bambino al caregiver. La mancanza di questo attaccamento normale può indicare emozioni o altri abusi, dice Helpguide.org. I segni di una mancanza di attaccamento variano da bambino a figlio e si deve usare il tuo giudizio migliore per determinare se una carenza di attaccamento è presente in una relazione da bambino a caregiver. Abbiate fiducia nei vostri istinti e se pensi che qualcosa non sia giusto, contatta le autorità competenti. Ancora una volta, è meglio richiedere ulteriori indagini che ignorare la possibilità di abuso.

Disturbi Psicologici o Emotivi

Un bambino può soffrire di disturbi psicologici o emotivi per una serie di motivi. Tuttavia, è possibile che la causa del suo disordine sia abuso. La Guida sulla salute di New York Times spiega che i sintomi di abuso emotivo possono manifestarsi come bassa autostima, disturbi alimentari, depressione, ansietà o disturbi del sonno. Altri segni possono includere un comportamento inappropriato adulto o infantile, secondo Helpguide.org. Per questo motivo, è essenziale che i terapeuti e altri professionisti che trattino bambini per disturbi esplorino la possibilità di abuso. Se sospetti che un bambino soffre di un disturbo causato da un abuso, rivolgersi al dipartimento locale del benessere del bambino.