Sintomi di insufficienza cardiaca a sinistra

Panoramica

I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie riportano che ogni anno 670.000 persone sono diagnosticate con insufficienza cardiaca. L’insufficienza cardiaca sinistro si verifica quando il lato sinistro del cuore diventa in grado di pompare efficacemente il sangue al resto del corpo. Di conseguenza, il flusso sanguigno si avvia nei polmoni e negli altri organi, e si verificano diversi sintomi. I sintomi in genere si peggiorano mentre il fallimento cardiaco peggiora, e infine molti organi falliscono.

Fiato corto

Secondo l’Università della California San Fransisco, la respirazione si verifica quando il liquido si ristabilisce nei polmoni perché il cuore non è in grado di pompare efficacemente il sangue. I pazienti con insufficienza cardiaca a sinistra hanno difficoltà a prendere il loro respiro. La mancanza di respiro spesso peggiora durante la notte, in genere richiedono i pazienti a dormire in posizione verticale o appoggiati da diversi cuscini. Eventualmente l’insufficienza cardiaca del lato sinistro causa la respirazione anche a riposo. I pazienti affetti da insufficienza cardiaca a fine stadio dipendono dall’ossigeno e camminano solo a brevi distanze a causa della grave mancanza di respiro.

Tosse

“Infermieristica chirurgica medica” riferisce che una tosse secca e hacker è un segno precoce di insufficienza cardiaca sinistro. La tosse si verifica a causa di accumulo di liquidi nei polmoni, perché il cuore non può pompare abbastanza velocemente il sangue. Il fluido, quindi, ritorna nei polmoni e si passa nelle basi dei polmoni. Nel fallimento cardiaco della fase finale, la tosse diventa produttiva e i pazienti tosse le secrezioni bianche e schiumose. Le secrezioni talvolta contengono sangue e possono essere colorate rosa.

Fatica

I pazienti con insufficienza cardiaca incontrano regolarmente fatica legata all’incapacità del cuore di pompare abbastanza sangue per soddisfare le esigenze del corpo. Il corpo si riserva automaticamente il sangue per gli organi vitali e, di conseguenza, le braccia e le gambe diventano deboli. I pazienti affetti da insufficienza cardiaca a sinistra hanno difficoltà a svolgere attività normali, tra cui camminare, vestirsi o fare lavori domestici. I pazienti con insufficienza cardiaca a fine stadio diventano così affaticati da dormire più a lungo e richiedono frequenti interruzioni di qualsiasi tipo di attività.

Il disagio della cassa

L’insufficienza cardiaca a sinistra causa spesso il battito irregolarmente. Di conseguenza, il disagio della cassa è una lamentela comune con insufficienza cardiaca. Secondo “Infermieristica chirurgica medica”, palpitazioni e battiti cardiaci saltati causano una sensazione fluttuante nel petto. Anche il dolore toracico o la pressione si verifica.

A causa del fallimento cardiaco sinistro, il cervello riceve meno sangue ossigenato, che provoca confusione e pensieri alterati. L’Università della California di San Francisco afferma che l’accumulo di alcune sostanze nel sangue provoca anche confusione nei pazienti con insufficienza cardiaca. Nell’insuccesso cardiaco a sinistra, il sodio e il potassio si accumulano comunemente per causare la confusione. La perdita di memoria accompagna anche il flusso di sangue diminuito nel cervello.

Quando il cuore non è in grado di fornire adeguatamente tutto il corpo con sangue, il corpo riserva il flusso sanguigno per gli organi vitali. Questa ridistribuzione spesso porta alla cattiva circolazione delle braccia e delle gambe. I sintomi di cattiva circolazione includono mani e piedi freddi, scolorimento bluastro e impulsi deboli. La scarsa circolazione provoca anche che i pazienti con insufficienza cardiaca a fine stadio sembrano pallidi o hanno una tinta grigia alla loro pelle.

Eventualmente l’insufficienza cardiaca a sinistra causa l’insufficienza cardiaca destra. I pazienti che raggiungono l’insufficienza cardiaca in fase finale sono soggetti a gonfiori nelle mani, nei piedi e nell’addome poiché il lato destro del cuore non può spingere abbastanza velocemente il sangue. Molto simile al processo di rifornimento di liquidi nei polmoni, il liquido ritorna nelle estremità. I pazienti con insufficienza cardiaca a fine stadio spesso riscontrano un rapido aumento di peso dal backup del fluido.

Confusione

Scarsa circolazione

Gonfiore