Si estende la tendinite del gomito

Panoramica

Il gomito, il gomito da tennis e il gomito del baseball si riferiscono alla tendinite del gomito, che è l’infiammazione, gonfiore e irritazione dei tendini nell’area del gomito e può verificarsi dopo aver partecipato a questi sport particolari. La tendinite del gomito è una lesione per uso eccessivo. La causa è la ripetuta contrazione dei muscoli dell’avambraccio che si utilizza per raddrizzare e sollevare la mano e il polso, secondo MayoClinic.com. Se il dolore è all’esterno del gomito, viene chiamato epicondilite laterale e, se è dentro, si chiama epicondilite mediale. Il trattamento e gli allungamenti per entrambi sono sostanzialmente simili.

Riscaldamento

Il sito web di Health Health Resources raccomanda di esercitare il cardio per 15-20 minuti al giorno per aiutare a scorrere il sangue. Il cardio aiuterà a riscaldare tutti i muscoli del corpo ed è particolarmente utile per l’avambraccio e il gomito, poiché i tendini non hanno un’ottima fornitura di sangue. Il cardio prima dello stretching può aiutare l’allungamento per essere meno doloroso e aiuterà a spurgere i prodotti di scarto più velocemente e portare più ossigeno e sostanze nutritive alla zona.

Mani e dita si estende

Apertura delle mani e delle dita alleviare lo sforzo nelle mani e aiutare i tendini a muoversi. Il primo tratto raccomandato è per tutta la mano. Aprire la mano e diffondere le dita e il pollice per quanto possibile, e tenere premuto. Questo tratto dovrebbe sentirsi bene perché la mano non si apre molto durante il giorno. L’altro tratto consiste nel mettere il pollice in un pollice in alto o in posizione di hitch hiker e veramente tirando il pollice verso l’avambraccio. La pressione supplementare può essere esercitata con un dito dalla mano opposta, ma assicuratevi di spingere il pollice vicino alla base e non della punta per evitare lesioni al pollice stesso. Il sito web di Hand Health Resource consiglia di fare questi tratti per 20 secondi di ogni ora lavorativa.

Stretch laterale dell’epicondilite

Questo tratto aiuterà a lavorare e rilassare i muscoli all’esterno dell’avambraccio e del gomito. L’Istituto di medicina sportiva Nicholas e il trauma atletico (NISMAT) raccomanda di trattenere il tratto da 20 a 30 secondi con un rappresentante di cinque o dieci volte, due volte al giorno. I tratti devono essere fatti in una gamma senza dolore e mai spinti al punto in cui i sintomi vengono riprodotti. Questo tratto comporta l’apertura o la chiusura della mano e l’allungamento della palma verso l’avambraccio. Il tratto può essere approfondito con sovrapressione dalla mano opposta.

Stretch Epicondilite Mediale

Per aiutare i muscoli all’interno del gomito, la parte posteriore della mano deve essere tirata o tesa verso la parte superiore del braccio. Sulla parte interna dell’avambraccio si dovrebbe sentire un leggero tirare o un tratto. La sovrappressione può essere aggiunta con la mano opposta. NISMAT afferma che questi tratti dovrebbero essere tenuti da 20 a 30 secondi e ripetuti da cinque a dieci volte, due volte al giorno. È anche importante fare questi tratti prima e dopo aver coinvolto l’attività irritante.