Esercizi per la tendinite del polso

Panoramica

Tendonite si verifica quando un tendine, che attacca il muscolo all’osso, diventa infiammato dall’uso eccessivo. La tendinite del polso, conosciuta anche come malattia di de Quervain, è correlata a movimenti eccessivi o ripetitivi come la digitazione. Gli esercizi del polso aiutano a rafforzare i polsi mentre si riprende dall’infiammazione. Eseguire gli esercizi del polso dopo che il dolore iniziale è scomparso. Se un esercizio di polso provoca dolore, interromperlo immediatamente.

Il polso si estende

Girare delicatamente i polsi in senso orario per 15 secondi, quindi in senso inverso. Andate fino a raggiungere la gamma completa del movimento possibile, sentendovi il tratto come lo fai. Un altro tratto è tenere una mano con la palma e, con l’altra mano, allevi le dolci mani leggermente indietro in direzione del gomito, sentendosi allungare attraverso il palmo e il polso interno. Rilasci, poi giri la mano in modo che la palma sia in discesa. Tirate ancora dolcemente le dita verso il gomito, sentendovi il tratto sopra la parte posteriore della tua mano e la parte superiore del polso.

Stretch del pollice

Fai un pollice in su con una mano. Con l’altra mano, premere delicatamente la base del pollice in avanti – non tirare indietro sulla punta del pollice. Questo tratto è particolarmente utile se scrivete regolarmente o messaggi di testo su un dispositivo wireless, dal momento che il movimento ripetitivo è una delle cause della tendinite del polso.

Esercizi di flessione

La flessione del polso è quando si punta il polso verso il basso in modo che la palma si avvicini all’interno del braccio. Per esercizi di flessione, iniziare con la mano aperta e in linea con l’avambraccio, palmare. Mantenendo ancora l’avambraccio, abbassate la mano in modo che le dita si muovano verso il punto verso terra. Vai fino a che il tuo polso e la mano permettono senza dolore, quindi sollevate la mano in posizione di partenza. Ripetere cinque a dieci volte.

Esercizi di estensione

L’estensione del polso è l’opposto della flessione del polso – spostare il polso in modo che la parte posteriore della tua mano si avvicini alla parte superiore del braccio. Gli esercizi di estensione del polso iniziano nella stessa posizione degli esercizi di flessione del polso. Ancora mantenendo l’avambraccio ancora, alzare la mano in modo che le dita si muovano verso il punto verso il soffitto. Andate per quanto possibile senza dolore, quindi tornate alla posizione di partenza. Ripetere cinque a dieci volte.

HandHealthResources.com consiglia gli esercizi di scivolamento del tendine – non per costruire forza, ma per migliorare la lubrificazione nei tendini per una maggiore facilità di movimento. Inizia con una mano piatta. Tocca le dita della punta sulla parte superiore della tua palma – o più vicino che puoi ottenere – quindi rilasci. Tocca le dita dei denti al centro del palmo, quindi rilasci. Quindi toccate le punte delle dita nella parte inferiore della tua palma e rilasciate. Per il pollice, spostalo indietro dal palmo come se foste a piedi, quindi cerchi di toccare la base del tuo dito rosa. Fate tutto questo lentamente e delicatamente e ripetete fino a 10 volte.

Esercizi di tiro a tendine