Alimenti che rilasciano la serotonina nel cervello

Cioccolato fondente

La serotonina è un neurotrasmettitore che può migliorare l’umore, aumentare il sonno e ridurre la sensazione di dolore. È difficile aumentare i livelli di serotonina con la dieta da sola, perché i cibi influenzano persone diverse in modi diversi. Tuttavia, è possibile aumentare la produzione di serotonina nel cervello mangiando cibi specifici. Scegliere cibi salutari ogniqualvolta possibile per ottenere i benefici di una maggiore produzione di serotonina senza grassi, colesterolo e calorie in più.

Frutta e verdura

La ricerca condotta da Mary Engler dell’Università della California, la San Francisco School of Nursing, ha rivelato che il cioccolato fondente ha diversi benefici per la salute. Questo tipo di cioccolato contiene flavonoli, che sono prodotti chimici che aumentano i livelli di ossido di azoto nel sangue. Ciò favorisce un migliore flusso di sangue e il rilassamento delle arterie. Inoltre, la sensazione rilassata che si verifica dopo aver mangiato un pezzo di cioccolato fondente è risultato che si verifica perché il cioccolato fondente può aumentare i livelli di serotonina nel cervello. Il cioccolato fondente contiene anche antiossidanti, che neutralizzano i radicali liberi e rallentano la distruzione delle cellule.

latticini

Secondo i ricercatori della Middle Tennessee State University, la carenza di acido folico può portare a livelli di serotonina diminuiti nel cervello. L’acido folico, noto anche come vitamina B9, aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale durante lo sviluppo fetale e può anche proteggere il corpo contro malattie cardiache e alcuni tipi di tumori. Frutta e verdure che contengono acido folico possono contribuire a stimolare i livelli di serotonina e migliorare l’umore. Esempi di frutta e verdura che contengono acido folico includono arance, spinaci, broccoli, mais, barbabietole, pastinacci e germogli di Bruxelles.

Carboidrati complessi

I prodotti lattiero-caseari possono contribuire ad aumentare la serotonina perché contengono un semplice zucchero chiamato lattosio. Gli zuccheri semplici aiutano a stimolare i livelli di serotonina, che possono contribuire a migliorare l’umore o per rendere più facile addormentarsi. Il dottor Ellen Weber, presidente del Centro Internazionale di Rinnovo del Cervello di MITA, raccomanda di bere il latte caldo per dormire più dolcemente e mangiare formaggi per aumentare l’energia nel pomeriggio.

Secondo uno studio condotto presso il Massachusetts Institute of Technology, il consumo di carboidrati può migliorare i livelli di serotonina. Poiché la serotonina può diminuire la percezione del dolore, migliorare l’umore e indurre il sonno, alcune persone possono inconsapevolmente desiderare cibi ad alto contenuto di carboidrati quando hanno bisogno di rilassarsi o di riposare. Evitare i prodotti che contengono zuccheri raffinati o livelli elevati di grassi e di colesterolo. Scegli i carboidrati complessi, che devono essere suddivisi prima di poter essere assorbiti nel flusso sanguigno. Esempi di carboidrati complessi includono legumi, verdure amidacee, farine d’avena e cereali integrali.