Alimenti che innescano mal di testa

Panoramica

Quasi tutti avvertiranno un mal di testa almeno una volta durante la loro vita, secondo MedlinePlus. Le emicranie di tensione, il tipo più comune di mal di testa, derivano dai muscoli delle spalle, del collo, della mascella e del cuoio capelluto troppo stretti da stress, ansia o depressione. Altri tipi di mal di testa includono emicranie, mal di testa cluster e mal di testa dalla congestione del seno. La dieta può anche causare diversi tipi di mal di testa e ci sono una varietà di alimenti che possono innescare queste condizioni.

Formaggi invecchiati

Formaggi invecchiati come il parmigiano e il cheddar possono scatenare mal di testa perché contengono un aminoacido chiamato tiramina. Tyramine forma quando la proteina si rompe nei cibi durante l’invecchiamento. Quando quelli con le sensibilità tiramina mangiano gli alimenti che lo contengono, possono verificarsi condizioni come palpitazioni cardiache, nausea, vomito e alta pressione sanguigna pericolosamente elevata. Fa mal di testa, in particolare la varietà chiamata emicrania. Oltre al parmigiano e al cheddar, coloro che sono soggetti a mal di testa dovrebbero evitare brie, formaggio blu, formaggio svizzero, Stilton, Roquefort, mozzarella, Emmentaler, Gouda, provolone e formaggi americani. Mangiare formaggi lavorati a bassa percentuale di grassi, ricotta, formaggio cremoso e formaggio di coltivatore non dovrebbero causare mal di testa.

Cioccolato

Il cioccolato può scatenare mal di testa per coloro che sono sensibili alla caffeina e alla tiramina. Il Centro per la Scienza nel sito web Interesse Pubblico elenca 1,45 oz. Di un po ‘di cioccolato fondente come alimento ad alto contenuto di caffeina, contenente 31mg. Un 1.55 once. Bar di cioccolato al latte può contenere circa 9 mg di caffeina. Questo stimolante dovrebbe essere limitato a 300mg al giorno per gli adulti normali, ma coloro che sono sensibili alla caffeina potrebbero aver bisogno di consumare molto meno per evitare di causare mal di testa. Il sito web della National Headache Foundation rivela che la maggior parte delle persone sperimenta gli effetti della caffeina, inclusa la caffeina nel cioccolato, entro 30 minuti dall’ingestione. Il ritiro dalla caffeina può anche causare mal di testa, ma il cioccolato e altri alimenti che contengono la caffeina devono essere consumati quotidianamente, pari a almeno 15 g nel corso di un mese per arrivare al punto in cui una persona sperimenta il ritiro. Indicano che il cioccolato non può causare mal di testa. Le prove presentate al Congresso internazionale sulla cefalea del 2009 suggeriscono che le diete ricche di cacao possono prevenire le emicranie.

Noccioline

La National Headache Foundation indica che tutti i dadi, tra cui arachidi, semi di zucca, semi di sesamo, noci e pecan possono innescare mal di testa. Le noci contengono alti livelli di tiramina. Gli alimenti di noci, come il burro di arachidi, possono anche essere problematici per coloro che sono sensibili a questo aminoacido. Il sito web di Emicrania Emicrania & Trattamenti indica che i dadi contengono sostanze chimiche chiamate ammine vaso-attive, che ingrandiscono i vasi sanguigni e li inducono a premere sui nervi. Questo può causare emicranie e altri mal di testa.