Alimenti che accelerano il tuo metabolismo e ti aiutano a perdere peso

Panoramica

Il metabolismo si riferisce al processo attraverso il quale il cibo che si mangia è convertito in energia richiesta dal corpo per eseguire le funzioni necessarie. Un tasso metabolico più elevato può trarre vantaggio dagli sforzi di perdita di peso, aiutandovi a bruciare più calorie di quanto si ottiene. Anche se l’esercizio è uno dei metodi più efficaci per aumentare il metabolismo, ci sono anche diversi alimenti che possono aiutare a bruciare il grasso e perdere peso.

Proteina

Gli alimenti ad alto contenuto proteico hanno un effetto termico maggiore rispetto ai cibi ricchi di carbossirato, secondo uno studio del Journal of the American College of Nutrition. L’effetto termico si riferisce all’energia necessaria per la digestione, l’assorbimento e l’eliminazione delle sostanze nutritive. L’effetto termico generale della proteina è dal 20 al 35% dell’energia / cibo consumato mentre i carboidrati variano tra il 5 e il 15%. Uno studio della rivista ha mostrato che i pasti proteici più alti possono anche aumentare i livelli di sazietà, o la sensazione di pienezza, rispetto ai pasti proteici più bassi. Teoricamente, ciò ridurrebbe l’assunzione calorica totale, che potrebbe provocare la perdita di peso. I cibi ricchi di proteine ​​comuni includono carne magra, pollo, tacchino e maiale, nonché prodotti lattiero-caseari come yogurt e formaggio. Le fonti vegetariane o vegane includono tofu, tempeh, semi e noci.

Tè verde

Il tè verde è spesso indicato come un solvente di metabolismo. Questo è sostenuto da uno studio pubblicato sul “American Journal of Clinical Nutrition” che ha dimostrato che una combinazione di tè verde e caffeina può stimolare sia la termogenesi che l’ossidazione dei grassi nel breve periodo. L’accresciuta ossidazione dei grassi comporta che l’ossigeno venga consegnato ai muscoli per l’attività fisica e la successiva bruciatura del grasso. Inoltre, le miscele di tè verde – caffeina contengono grandi quantità di catechine di tè, come EGCG, che inibiscono gli enzimi che degradano norepinefrina. Questo processo può accelerare il sistema nervoso e le attività cerebrali, aumentando così l’attività fisica e, in ultima analisi, il potenziale di combustione dei grassi.

capsaicina

La capsaicina è una sostanza chimica trovata in molti peperoncini e peperoncini che dà loro la loro spezia. La capsaicina ha dimostrato di aumentare sia la spesa energetica che i livelli di combustione dei grassi. Uno studio effettuato sui ratti ha mostrato che il consumo di peperoncino riduce i livelli di grasso aumentando l’energia e il metabolismo lipidico. Cibi comuni contenenti capsaicina includono jalapenos, habaneros e peperoni di cayenne.